How i Met your Mother: quando una serie riesce a emozionare

Oramai, cari lettori, l’avrete capito: How i Met your mother, ci piace.


Abbiamo avuto modo di vedere e rivedere tutti gli episodi di questa serie analizzandoli con osservanza critica. Sin dalla prima puntata, è inutile mentire, ci ha fatto scappare qualche lacrima. 

Quello che più colpisce di questa serie è il forte legame tra ironia ed emozioni. Non è facile riuscire a creare questo dualismo così vicino ma, contemporaneamente, lontano. Eppure, How I Met Your Mother (che chiameremo abbreviato HIMYM), riesce a creare questo connubio in maniera perfetta. 

Un altro elemento degno di nota è la presenza di simboli durante tutta la serie. Questo fattore riesce a creare uno stretto collegamento logico. 

I personaggi vengono descritti con una cura altissima. Tutte le figure riescono ad avere una spiccata personalità unita a forti sentimenti. I personaggi hanno, intorno ad essi, una barriera da difendere. Tutti i protagonisti tendono ad eseguire azioni che, in qualche modo, hanno come finalità la difesa di questa personale dimensione e la paura del cambiamento. Paura che verrà rotta durante tutta la serie. Infatti, queste metaforiche barriere, saranno urtare e, man mano, distrutte.

Il colore è un elemento chiave utile per la delineazione psicologica dei personaggi. Infatti il colore predominante in tutta la serie è il Giallo.

Il colore Giallo è il simbolo della luce del sole ma anche dell’energia sia mentale che fisica e della conoscenza. Colui che predilige il colore Giallo è estroverso e non ha paura del cambiamento e delle novità ma anzi ne è positivamente atratto; inoltre è solitamente dotato di una fervente immaginazione.
Colore, che entra in contrasto con la personalità dei personaggi, rappresenta quasi una voglia di evoluzione ripagata con un cambiamento dovuti a fattori ben precisi. Quali sono questi fattori?

– L’amore

– La passione

– La fedeltà

– L’amicizia

– La lealtà

Ma anche:

– La tristezza

– L’incompatibilità

– I dubbi

– I ripensamenti



Non vogliamo continuare con un discorso che, teoricamente, potrebbe essere infinito. Invitiamo tutti coloro i quali non hanno ancora avuto la possibilità di vedere questa fantastica serie di correre davanti allo schermo e di vivere questa magica avventura televisiva. 

Attendiamo i vostri pareri personali per una completezza intellettuale (e quindi ottenere più idee).

Rispondi