Cybersecurity, dal 2018 parte il primo Master alla Luiss

cybersecurity

cybersecurity

Il primo Master in “Cybersecurity, politiche pubbliche, normative e gestione” sta per partire alla Luiss. Si tratta di un corso di studi che si pone l’obiettivo di formare esperti e decisori, capaci di rispondere alle esigenze di protezione da crimini e intrusioni informatiche – un tema diventato di scottante attualità negli ultimi tempi, in seguito ai cyber attacchi diffusisi a macchia d’olio in tutto il mondo, ai danni di computer governativi e non. Il Master è stato presentato al convegno “Cybersecurity e Cyberattack”, tenutosi proprio alla Luiss, al quale è intervenuto anche il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia.

Il Rettore della Luiss, Paola Severino, ha spiegato che di fronte alle nuove trasformazioni e alle sfide poste dall’era digitale “è necessario formare figure nuove, con competenze trasversali“, ossia “legali, economiche, manageriali e politiche”. In questo mondo in costante mutamento e altamente globalizzato, il tema della sicurezza informatica è diventato cruciale e capire come sviluppare strategie di difesa tese a combattere le minacce informatiche è un punto fondamentale, una competenza chiave che dovranno acquisire le nuove generazioni.

 

 

 

Rispondi