2018, in arrivo la patente digitale nel Regno Unito

patente digitale

patente digitale

Da settembre prende il via, nel Regno Unito, il processo di smaterializzazione della patente di guida: gli automobilisti fermati per un controllo potranno eventualmente mostrare agli agenti non la patente cartacea, bensì il proprio smartphone, sullo schermo del quale verrà visualizzata la propria patente digitale. Grazie a una app, la patente sarà visibile anche in assenza di collegamento a Internet; per il momento, la patente in plastica non sarà rimpiazzata, e la patente elettronica sarà utilizzabile solo dagli automobilisti che avranno provveduto a registrarla nel sito gov.uk.

Sull’iPhone, la patente virtuale dovrebbe collocarsi all’interno dell’Apple Wallet, il portafogli virtuale; nel Wallet sono già memorizzate carte fedeltà, carte di credito e biglietti da visita, non dovrebbe perciò essere difficile integrare nel portafoglio le informazioni della patente di guida. Non è chiaro, invece, quale programma sarà utilizzato nell’ambito degli smartphone Android.

Le patenti in formato carta di credito non cesseranno di essere distribuite; semmai, potranno essere affiancate dai duplicati virtuali in caso di furto o smarrimento.

Rispondi